eng | ita | ru

Colmatrice Sottovuoto a Valvole Esterne

Descrizione

La Colmatrice Sottovuoto a Valvole Esterne è una macchina idonea al il riempimento di prodotti liquidi o densi, con o senza presenza di prodotti solidi in sospensione.


La funzione delle colmatrici è quella di colmare, con liquido di governo (salamoia), contenitori metallici o di vetro che contengono già un prodotto solido .

Le colmatrici sottovuoto sono definite a valvole interne se hanno le valvole di colmatura all’interno della vasca, a valvole esterne se sono all’esterno.

Sono dotate di un sistema per creare il vuoto, tramite apposita pompa e distributore rotante, che permette di togliere l’aria all’interno dei contenitori, per poi colmarli con il liquido di governo .

Durante il suo ciclo operativo un nastro a catena a palette trasporta i contenitori alla coclea di alimentazione a passo variabile per facilitare il loro inserimento.

La coclea di alimentazione  è sincronizzata alla stella d’ingresso che li trasferisce alla riempitrice.

All’inizio della zona di riempimento i contenitori azionano il dispositivo “no can-no fill”, che consente l’inizio della prima fase del ciclo operativo.

La colmatura è regolata da una leva che controlla l’apertura della valvola di riempimento che consente la discesa del liquido di governo contenuto nella vasca, nei contenitori.

Completata l’ultima fase i contenitori vengono trasferiti all’aggraffatrice o alla capsulatrice

Vantaggi della colmatrice a valvole esterne rispetto a quella a valvole interne:

  • Possibilità di riempire prodotti liquidi e densi contenenti pezzi di grosse dimensioni, senza cambiare nessuna parte della valvola.
  • Facilità di pulizia dovuta alla posizione esterna alla vasca della valvola.
  • Eliminazione del gocciolamento.

 

Schede Tecniche / Cataloghi

Colmatrice sottovuoto a valvole esterne
Contenitori